« Torna agli articoli

Conclusi i Campionati Italiani U23, Ragazzi ed Esordienti

19 giugno 2017 | Gianni Verrone


Campo ventoso e gran caldo hanno caratterizzato l’edizione 2017 dei Campionati Italiani Under 23, Ragazzi ed Esordienti.

Medaglie valorose giungevano in campo Under23 grazie al 2x di Beatrice Millo e Federica Molinaro (entrambi reduci da una preparazione invernale travagliata e costellata da infortuni), che hanno conquistato un bel bronzo contro avversarie di valore. Poco dopo le nostre due portacolori conquistavano un pregiato argento in 4x conquistato con una gara magistrale e dall’alto profilo tecnico. Esse erano assieme alla genovese Bianca Laura Pelloni e a Camilla Andiloro, atleta ancora di categoria Junior.

Quarto posto per il 4x Under23 PL maschile di Andrea Esposito, Pierluigi De Rogatis, Andrea Colognatti e Alberto Natali. Va sottolineato che questo equipaggio era formato per 3/4 (escluso Esposito) da atleti di categoria Junior, che si sono cimentati con valore nel campionato di categoria superiore.

In campo Ragazzi/e invece, buone prestazioni arrivavano dalle ragazze di Michela Costa, Alice Dorci, Maria Elena Zerboni e Martina Ligotti, le quali dopo aver conquistato il terzo posto in 4- in una regata non facile perché caratterizzata dal forte vento che metteva a dura prova la poca esperienza delle atlete in gara, hanno conquistato una bella medaglia d’argento sul 4x.

Quarto posto per Martina Smilovich e Samantha Premerl nell’affollata specialità del 2x Ragazze.

Sesto posto per l’8+ Ragazzi di Elia Ceper, Vanni Corso, Savoldelli Giovanni, Ventura Emanuele, Benvenuti Enrico, Paoluzzi Riccardo, Verrone Andrea, Verrone Leonardo e timonati dal giovanissimo Riccardo Tommasini.

Trasferta sfortunata invece per il 2- di Andrea Verrone e suo fratello Leonardo, che vedeva quest’ultimo dover rinunciare a gareggiare in finale dopo aver conquistato l’accesso in batteria e semifinale, causa forti dolori di stomaco. Ad ogni modo onore al merito di Andrea e del sostituto Riccardo Paoluzzi, che hanno gareggiato con impegno in una barca difficile come il 2- senza essere mai usciti assieme.

Infine, medaglia d’argento per il nostro simgolista Esordiente Juan Antonio Riccardi, che dopo una combattuta gara doveva cedere solo all’altro atleta triestino in gara, della SNC Nettuno.

+Copia link