« Torna agli articoli Coppa Italia-meeting allievi-cadetti- Trofeo delle regioni 2013

24 Settembre 2013 | Martina Orzan

Tre manifestazioni contemporaneamente si sono svolte in questi giorni a Corgeno, sul lago di Comabbio in Lombardia.

La Coppa Italia di società, gara a categoria unica per atleti delle categorie ragazzi-juniores e seniores; l’ultimo meeting nazionale allievi, cadetti e master ed il Trofeo delle regioni, gara riservata alle rappresentative regionali.

In Coppa Italia, gara per società che escludeva inoltre dalla partecipazione gli atleti che hanno vestito la maglia azzurra nella stagione in corso, grande vittoria per il due senza maschile, l’unica barca presentata dal Circolo Canottieri Saturnia di Trieste. Il due senza formato da due atleti di grande esperienza come Federico Ustolin e Nicholas Brezzi, allenati dal tecnico societario nonché responsabile nazionale under 23 Spartaco Barbo, ha prevalso di ben 5 secondi sulla Canottieri Sebino e di 17 sulla Canottieri San Remo alla fine di una gara condotta fin dalle prime battute con grande carattere.

Al meeting nazionale riservato alle categorie allievi e cadetti, buone le prestazioni degli atleti del circolo barcolano allenati da Stefano Gioia, attualmente il C.C.Saturnia al primo posto nella classifica italiana giovanile.

Medaglia d’argento per il quattro di coppia cadette femminile di Visintin- Gioia – Matjiacich-Baruffo, il quattro di coppia allieve C femminile di Brassi – De Angelis – Pierazzi – Prelazzi e per il quattro di coppia allievi B2 maschile di Verrone L. – Fornasaro- Verrone A.- Fonda.

Medaglia di bronzo per il doppio allievi C maschile di Natali – Colognatti.

Quarto posto per Carone nel singolo Cadetti, quinti Waiglein – Tommasini nel doppio allievi C maschile e Dari nel singolo allievi C.

Nel TROFEO DELLE REGIONI, gara riservata alle rappresentative regionale, 3 terzi posti per gli equipaggi della categoria cadetti composti dagli atleti del Saturnia nel due senza di Bullo- Giurgevich, nel quattro di coppia maschile di Quartana – De Rogatis – Pierazzi – Carone ed il quattro di coppia femminile di Visintin- Gioia – Matjiacich-Baruffo.

+Copia link