« Torna agli articoli Piediluco 4-6 aprile 2014- Meeting nazionale

11 Aprile 2014 | Martina Orzan

Come ogni anno il Lago di Piediluco in Umbria ospita la prima regata nazionale sulla distanza regolamentare dei 2000 metri.

Folta la partecipazione di atleti per il Circolo Canottieri Saturnia di Trieste alla manifestazione.

Ben 5 gli atleti della categoria seniores (tre pesi leggeri e due Under 23) che hanno partecipato alla “TRIO 2016”, la regata riservata agli atleti selezionati dal D.T. della Federazione Italiana Canottaggio, creata per selezionare gli equipaggi per le diverse squadre nazionali  con inizio il venerdì e che vede gli atleti impegnati nel due senza , quattro senza ed otto per quel che riguarda la vogata di punta e nel singolo, doppio e quattro di coppia per la vogata di coppia.

Nelle gare della “TRIO 2016” : Nicolò Forcellini, nei pesi leggeri, si è piazzato al quarto posto nella finale A del doppio e del quattro di coppia; nella stessa categoria, Piero Sfiligoi, monfalconese nuovo arrivato al Saturnia, passato a titolare da riserva, si piazza al quinto posto sempre nel quattro di coppia.

Lorenzo Tedesco giunge settimo nel due senza e quinto del quattro senza nella finale A di entrambe le gare ; quarto nell’otto, dove si confrontava anche con la categoria assoluta.

Federico Parma, in coppia con Andrea Milos del C.M.M. Nazario Sauro, è giunto secondo nella finale B del due senza, ottavo nel quattro senza, sesto nell’otto.

Nicholas Brezzi Villi ed Alessandro Mansutti hanno collezionato un secondo posto nella finale B del due senza seniores, un sesto posto nel quattro senza ed un quarto posto nell’otto.

Le gare del sabato hanno visto gareggiare Elena Waiglein e Silvia Verrone, entrambe nel singolo. Purtroppo un malore non ha permesso alla Verrone di esprimere il suo reale valore, mentre la Waiglein, dopo aver dominato la batteria e la semifinale, dimostrando un ottima tecnica e preparazione, nella finale ha dovuto arrendersi alle avversarie più leggere, avvantaggiate da un forte vento a favore.

Sono arrivati solo alle semifinali il due senza juniores di Benco – Glionna; si sono invece fermati alle batterie il singolo ragazzi di Bertotti ed il quattro senza ragazzi, con i giovanissimi Quartana-De Rogatis – Bullo e Pierazzi.

Nelle regate della domenica, vittoria del due senza ragazzi di Flego – Prelazzi, vittoria dell’otto juniores misto con Luca Benco e Giovanni Glionna, medaglia d’argento per l’otto ragazzi di Prelazzi – Flego – Quartana- De Rogatis – Bertotti – Pierazzi – Kiraz – Bullo (tim. Crippa della Canottieri Moltrasio).

Nelle gare della TRIO: ottima prestazione di Nicolò Forcellini con Gherzi che vince la medaglia d’argento nel doppio Pesi Leggeri a soli 70 centesimi dai primi, mentre giungeva sesto in singolo nella finale A. Quarto posto per Piero Sfiligoi in coppia con Buoli nel doppio pesi leggeri, il quale è giunto poi secondo nella finale B nel singolo . Nella punta, dove senior e pesi leggeri hanno gareggiato assieme nella finale B, Lorenzo Tedesco è arrivato secondo; Federico Parma, con Andrea Milos del CMM, è arrivato terzo; l’otto Under 23 di Brezzi Villi e Mansutti, invece, quarto.

Per Andrea Ferrari e Leonardo Millo, nella categoria pesi leggeri under 23, secondo posto nel quattro senza pesi leggeri.

Simone Ferrarese, nella categoria seniores assoluta, giunge secondo nel due senza in coppia con Andrea Palmisano della Canottieri Aniene, e vince nel quattro senza, assieme a Palmisano – Salani (Cus Pavia) – Gherlinzoni (Lario).

Elena Waiglein, assieme a Valentina Iseppi della Canottieri D’Annunzio, giunge seconda nella finale del doppio juniores, gara valutativa per la suddetta categoria, giunge seconda dopo una gara mozzafiato.

Nella categoria ragazzi femminile, ottimo secondo posto per il quattro di coppia di Giovanna Piccione-Martina Visintin – Althea Matijacich e Alice Gioia.

Per le juniores Alessia Ruggiu – Rebecca Zolli – Michela De Petris e Giorgia Maltese, quarto posto nel quattro di coppia.

Nella categoria esordienti, vittoria di Lucia Di Lorenzo nel doppio misto, assieme all’atleta del C.M.M. Nazario Sauro, Agnese Ianza.

 

Chiudono la giornata di gare le ammiraglie del quattro di coppia e dell’otto nella gara “Trio 2016”:

Nicolò Forcellini termina la gara del quattro di coppia al quarto posto, classificandosi primo tra gli under 23; nella gara dell’otto senior, invece, Alessandro Mansutti e Nicholas Brezzi Villi chiudono al quarto posto e Lorenzo Tedesco al quinto posto.

 

+Copia link