« Torna agli articoli Campionati italiani Assoluti-Pesi leggeri-Juniores – Varese 8 giugno 2014

15 Giugno 2014 | Martina Orzan

RISULTATI ECCEZIONALI AI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI-PESI LEGGERI E JUNIORES

 

VARESE 6-8 GIUGNO 2014

 

 

 

Grandissimi risultati per il Circolo Canottieri Saturnia ai Campionati Italiani Assoluti-Pesi leggeri e Juniores.

Due titoli italiani e 3 medaglie d’argento il ricco bottino del circolo giuliano.

La squadra allenata da Spartaco Barbo apre le finali dei campionati con un risultato storico per il settore femminile della società.

Per la prima volta nella storia del circolo, il Saturnia ha presentato ai campionati juniores l’otto femminile.

Silvia Verrone, Alessia Ruggiu, Elena Waiglein, Michela De Petris, Giorgia Maltese, Rebecca Zolli, Martina Visintin, Giovanna Piccione ed Alice Gioia al timone, dopo un avvio di gara che le vedeva transitare al terzo posto ai primi 1000 metri dietro Moltrasio e Cus Torino, con grandissima determinazione hanno combattuto colpo su colpo riprendendo le avversarie e tagliano il traguardo con  largo margine vincendo il primo titolo italiano in questa specialità.

Un altro risultato storico è stato conseguito nel quattro di coppia pesi leggeri maschile dove raramente un equipaggio civile ha primeggiato davanti equipaggi militari (dall’istituzione del Trofeo BACELLI nel 2008 non era mai successo).

Nicolò Forcellini, Lorenzo Tedesco, Piero Sfiligoi e Paolo Ghidini dovevano dovevano vedersela con i quotati avversari della Forestale, del Sisport Fiat e del Gavirate.

Con una gara condotta in modo magistrale Forcellini e compagni , dopo aver mantenuto il contatto con gli avversari nella prima frazione di gara ,  ai 1000 metri sferravano l’attacco alla Forestale ed al Sisport Fiat portandosi al comando e vincendo con ben 6 secondi di vantaggio il titolo italiano.

Ottimi risultati anche nella categoria assoluti.

Medaglia d’argento nel quattro con di Simone Ferrarese, Alessandro Mansutti, Nicholas Brezzi Villi , Elia Salani ed Andrea Kiraz al timone  dietro al fortissimo equipaggio delle Fiamme Gialle che presentava atleti di caratura mondiale.

Simone Ferrarese, Alessandro Mansutti, Nicholas Brezzi Villi , Elia Salani, Nicolò Forcellini, Lorenzo Tedesco, Piero Sfiligoi, Paolo Ghidini ed Andrea Kiraz al timone vincevano una splendida medaglia d’argento nell’otto seniores dopo una gara testa a testa fino ai 1500 metri  con l’equipaggio delle Fiamme Gialle che aveva come capovoga Romano Battisti, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Londra.

Nella categoria pesi leggeri, terza medaglia d’argento con il quattro senza maschile di Federico Parma, Andrea Ferrari, Luca Benco e Giovanni Glionna  dietro solamente all’equipaggio delle Fiamme Oro.

Quarto posto nel quattro di coppia femminile juniores per Silvia Verrone, Alessia Ruggiu, Elena Waiglein, Michela De Petris, sesto posto per il due senza pesi leggeri maschile di Federico Parma ed Andrea Ferrari, settimo posto per il quattro senza femminile juniores di Giorgia Maltese, Rebecca Zolli, Martina Visintin, Giovanna Piccione, ottavo posto per il due senza juniores maschile di Luca Benco e Giovanni Glionna.

Vincenzo Cotognini, rientrato alle gare dopo tre anni,  nel singolo pesi leggeri raggiungeva le semifinali.

 

+Copia link