« Torna agli articoli Secondo meeting nazionale – Piediluco 1-3 maggio 2015

05 Maggio 2015 | Martina Orzan

Secondo meeting nazionale per la squadra over 14 del Circolo Canottieri Saturnia.

Buonissime prove nella categoria seniores nelle gare riservate agli atleti di interesse nazionale, scelti dai responsabili di settore al fine di valutarli per la partecipazione alle prossime gare internazionali.

Nella prima giornata nella gara dell’otto che vedeva ragruppate tutte le categorie seniores (assoluti-pesi leggeri – under 23 seniore ed under 23 pesi leggeri) Lorenzo Tedesco e Piero Sfiligoi, categoria dei pesi leggeri (70 kg), vincono una combattutissima gara dell’otto battendo anche gli equipaggi “pesanti” dei seniores, sesto posto per Federico Parma (otto p.l. under 23).
Lorenzo Tedesco si aggiudica un ottimo secondo posto nel due senza leggero assieme ad Armando Dell’Aquila delle Fiamme Oro . Quarto Piero Sfiligoi, ancora under 23.
Federico Parma vince la finale B.
Nel quattro senza p.l. posizioni invertite con Sfiligoi che giunge secondo e Tedesco quarto e Parma quinto.
Alessandro Mansutti, inserito nel progetto federale per portare l’otto alle Olimpiadi di Rio 2016, è giunto terzo in finale B nel due senza, sesto nel quattro senza e quarto nell’otto.
Elena Waiglein in netto miglioramento. Quarta nel due senza, seconda nel quattro senza ad un secondo dalle prime, vittoria nell’otto con un’ottima gara.
Nella seconda giornata di gare vittoria del quattro senza pesi leggeri per Lorenzo Tedesco , terzo posto per Sfiligoi e Parma.
Tedesco si conferma al secondo posto nel due senza assieme a Dell’Aquila con una splendida gara, Piero Sfiligoi sesto e Federico Parma ottavo.
Splendida gara nell’otto dove gareggiano assieme tutte le categorie seniores , secondo posto per Lorenzo Tedesco e Piero Sfiligoi , sesto posto per Parma e quinto per Federico Ustolin chiamato a sostituire Mansutti.
Ritirato Alessandro Mansutti per un ‘indisposizione che non gli ha consentito di proseguire la competizione.
Elena Waiglein è seconda nel due senza assieme alla Carparelli della canottieri Pro Monopoli, quarta nell’otto seniores.

Nelle gare del meeting nazionale due gli equipaggi presenti nel due senza seniores. Vittoria di Federico Ustolin e Simone Ferrarese e secondo posto di Nicholas Brezzi Villi che gareggiava con il comasco Guanziroli.
Vittoria di Ustolin- Ferrarese-Brezzi Villi e Guanziroli anche nel quattro senza seniores.
Alessia Ruggiu e Rebecca Zolli nel doppio pesi leggeri giungono quinte nella finale a.
Andrea Lombardo e Matteo Fabris nella categoria pesi leggeri giungono quinti nel doppio e sesti nel quattro di coppia.
La Ruggiu nel singolo si ferma alle qualificazioni.
Nella categoria juniores, regata di prove per Enrico Flego e Tiziano Prelazzi che hanno gareggiato in equipaggi misti composti dal responsabile nazionale juniores. Nel due senza quarto posto per Flego assieme a Peretti del Cus Ferrara, sesto Prelazzi assieme a Tanghetti del R.C.Genovesi.
Nel quattro senza i due atleti, sempre impegnati in equipaggi misti, al termine di una gara mozzafiato vedeva Enrico Flego chiudere al secondo posto a ridosso dei primi, Tiziano Prelazzi terzo.
Ottimo secondo posto per Matteo Bonaccorsi nel singolo juniores.
Rebecca Zolli nel singolo si ferma alle qualificazioni.
Buone le prove degli atleti della categoria ragazzi.
Negli equipaggi femminili , nella finale A del singolo quarto posto per Althea Matijacich e sesto per Martina Visintin.
Nel quattro di coppia sempre la Visintin e la Matijacich assieme ad Alice Brassi ed Alice Gioia concludono la gara al secondo posto, vicinissime dal Cus Torino, primo classificato.
In campo maschile terzo posto per il quattro di coppia di Matteo Quartana, Matteo Pierazzi, Marco Waiglein ed Andrea Colognatti; quinto posto per il quattro senza sempre con Quartana, Colognatti , Pierazzi e Natali.
Il quattro senza di Wanda Baruffo, Eva Prelazzi, Caterina Pierazzi e Luisa De Angelis giunge ottavo nella finale A.

+Copia link