« Torna agli articoli Medaglia d’Argento ai Mondiali di Coastal Rowing – Lima 13-14 novembre 2015

14 Novembre 2015 | Martina Orzan

Medaglia d’argento per il Circolo Canottieri Saturnia ai Campionati del mondo di coastal rowing che si sono conclusi oggi, sabato 14 novembre a Lima – Perù, nel tratto di mare prospiciente il Circolo des Regatas.

Simone Ferrarese, Alessandro Mansutti, Nicholas Brezzi Villi, Lorenzo Tedesco e Stefano Gioia al timone non si sono fatti scoraggiare da una prestazione sottotono nelle batterie di ieri e nella finale hanno sfoderato tutta la loro esperienza ( due titoli iridati in questa specialità nel 2013 e 2014) in condizioni meteomarine particolarissime.

Questa specialità, riservata agli equipaggi societari e che prevede l’utilizzo di particolari imbarcazioni simili a quelli delle barche a vela da competizione per consentire il veloce defluire dell’acqua, viene praticata in mare, ed in Perù si parla di Oceano, con onde di 3-4 metri e correnti particolari cui i nostri atleti non erano abituati.

In queste condizioni difficilissime i nostri 5 ragazzi , guidati dal tecnico Spartaco Barbo, hanno portato a termine una gara esemplare. Il Monaco è partito fortissimo ed il nostro equipaggio ad inseguire, mentre la Canottieri Elpis, vincitrice degli ultimi campionati italiani di categoria, rimaneva distanziata, al terzo posto. Stesse posizioni fino all’ultima boa dove i nostri aumentavano il ritmo ed ingaggiavano una favolosa rimonta che li portava a tagliare il traguardo a pochissimi secondi dalla barca monegasca, vincendo la medaglia d’argento e confermandosi ai vertici mondiali della specialità.

Nel doppio, travagliata finale per Federico Duchich e Federico Parma che hanno chiuso l’avventura mondiale con un ottimo 4° posto, primi degli italiani.

Dopo i primi 500 metri l’equipaggio spagnolo ha ostacolato la nostra imbarcazione che per non collidere con loro ha dovuto effettuare un brusco rallentamento che li ha portati a scontrarsi con un equipaggio peruviano. Slittati al 14° posto i due forti atleti , con una prova esemplare e di grandissimo carattere, hanno guadagnato posizione su posizione chiudendo la loro gara con uno splendido quarto posto, primi tra gli italiani (5° posto la Can.Elpis ed 8° posto per il CMM Nazario Sauro)

Presentato ricorso a fine gara, viene respinto dalla giuria e confermato l’ordine di arrivo.

Il C.C.Saturnia chiude la stagione agonistica 2015 al primo posto nella classifica nazionale assoluta.

+Copia link