Archivio

Campionati Italiani di tipo regolamentare – Titolo Italiano alla GIG femminile ragazze, alla jole 4 junior maschile ed alla jole 8 seniores. Campionati Italiani di tipo regolamentare – Titolo Italiano alla GIG femminile ragazze, alla jole 4 junior maschile ed alla jole 8 seniores. 21 Dicembre 2017 - Martina Orzan Disputato a San Giorgio di Nogaro il 9 -10 dicembreil recupero dei Campionati Italiani di tipo regolamentare con la vittoria di 4 titoli italiani.Hanno vinto il titolo italiano la GIG a 4 cat. Ragazze di Costa - Goina - Salci - Smilovich tim. Zerboni, la Jole 4 maschile juniores di De Rogatis - Natali - Colognatti - Tommasini L. tim. Tommasini R. e la Jole 8 seniores di Sfiligoi - Tedesco - Duchich - Morganti - Ghezzo - Ferrio - Mansutti - Ferrarese tim. Gioia.Tra i master splendida vittoria di Pino Rovatti nel singolo cantino Leggi tutto Condividi
+Copia link
Il Sindaco riceve gli atleti medagliati ai Mondiali Il Sindaco riceve gli atleti medagliati ai Mondiali 24 Novembre 2017 - Gianni Verrone Il forte legame e la sempre viva tradizione tra Trieste ed il canottaggio sono stati ribaditi ieri, giovedì 23 novembre, nel corso della cerimonia di premiazione svoltasi nel Salotto Azzurro del Comune di Trieste. Il Sindaco Roberto Di Piazza ha accolto i suoi ospiti sottolineando come il canottaggio sia la migliore metafora della città al giorno d’oggi, dove tutti remano nella stessa direzione per ottenere brillanti risultati. Numerose le autorità sportive presenti, dai rappresentanti CONI e CIP, Cipolla e Lovisato, alla Presidente dell’ANAOAI, Skabar, al Presidente della Federcanottaggio Regionale D’Ambrosi. A nome di tutti prendeva la parola per portare il proprio saluto il Consigliere Nazionale Dario Crozzoli, che nell’evidenziare l’importanza di questa premiazione, fortemente sostenuta anche dalla FIC, sottolineava l’importanza dell’attaccamento delle istituzioni in generale e di quelle triestine in particolare al mondo dello sport, ricordando la possibilità di ulteriori future proficue collaborazioni. Era quindi il turno del Presidente del Circolo Canottieri Saturnia Gianni Verrone a manifestare il proprio orgoglio per questo ricevimento, per la sentita vicinanza da parte del Comune e per i prestigiosi risultati ottenuti dai propri atleti nel corso della stagione agonistica appena conclusa. Si procedeva quindi alla consegna dei riconoscimenti, a partire dal tecnico della squadra del Club barcolano, nonchè CT Azzurro, Spartaco Barbo, e poi, uno ad uno, introdotti dal Consigliere Comunale Panteca, i Campioni del Mondo del quattro senza pesi leggeri Lorenzo Tedesco, Piero Sfiligoi, Federico Duchich e Leone Maria Barbaro, premiati anche per il loro titolo di Campioni del Mondo di Coastal Rowing assieme a Stefano Morganti e Stefano Gioia, e le medaglie mondiali nel Coastal Rowing di Beatrice Millo, Federica Molinaro, Bianca Laura Pelloni, Elisa Mondelli, Gustavo Ferrio e Michele Ghezzo. Leggi tutto Condividi
+Copia link
Sfiligoi e Tedesco protagonisti alla SilverSkiff Sfiligoi e Tedesco protagonisti alla SilverSkiff 13 Novembre 2017 - Gianni Verrone Piero Sfiligoi e Lorenzo Tedesco protagonisti alla Silver Skiff! I nostri due Campioni del Mondo, non hanno voluto mancare alla regata più affollata d’Europa nella specialità del singolo.  11 km di gara per far registrare il miglior crono possibile, più di 600 singolisti partecipanti, un percorso non facile sul fiume Po, con curve ed un giro di boa di 180 gradi. Queste le caratteristiche fondamentali di questa regata. Ottimo piazzamento per Piero Sfiligoi, che alla sua terza partecipazione consecutiva andava a piazzarsi al 17esimo posto assoluto in classifica generale! Un risultato prestigioso che va ad impreziosire la straordinaria stagione, considerando soprattutto che questa regata vede come partecipanti campioni provenienti da diverse parti del mondo (Es. i fratelli Sinkovic, il campione olimpico neozelandese Drysdale, e tantissimi altri).   Lorenzo Tedesco invece, era alla sua prima partecipazione a questa difficile regata, e si è piazzato al 14esimo posto tra i Pesi Leggeri e 71esimo in classifica generale.  I nostri atleti hanno vissuto una bellissima esperienza nella caratteristica cornice di Torino a contatto con canottieri di tutte le età. Bravi ragazzi! Leggi tutto Condividi
+Copia link
Un ORO, un ARGENTO e un BRONZO ai Mondiali di Coastal Rowing Un ORO, un ARGENTO e un BRONZO ai Mondiali di Coastal Rowing 27 Ottobre 2017 - Gianni Verrone La nostra Squadra Senior impegnata ai Campionati del Mondo di Coastal Rowing si è riconfermata come MIGLIOR TEAM AL MONDO!! In una bella cornice sul Lago di Ginevra, caratterizzato però da acque troppo calme per il Coastal Rowing, grazie alle nostre ragazze e ai nostri ragazzi sono giunti 1 ORO, 1 ARGENTO ed 1 BRONZO. La prima medaglia della giornata arriva dalle nostre splendide ragazze sul 4X+, che hanno dovuto affrontare una gara molto difficile dal punto di vista fisico e mentale, ma che grazie alla grande esperienza e maestria del timoniere Stefano Gioia, hanno saputo superare più di qualche equipaggio di spessore durante tutta la durata del percorso.  RAGAZZE D’ARGENTO! La seconda medaglia è un po’ inaspettata, in quanto i protagonisti di questa bellissima gara sono il veneziano doc Michele Ghezzo ed il giovane Gustavo Ferrio, per il quale è stata la sua prima esperienza sul Coastal Rowing. Gara spregiudicata e senza errori per il nostro duo, che ha dovuto vedersela con una super titolata Ungheria ed un espertissimo Monaco. Una pesante medaglia in una difficile specialità che contava ben 68 iscritti. I BRONZI DEL SATURNIA! Dulcis in fundo, la ciliegina sulla torta: Piero Sfiligoi, Lorenzo Tedesco e Federico Duchich, solo due settimane fa laureatisi Campioni del Mondo in Quattro Senza Pesi Leggeri, ieri, assieme al gigante di Griante Stefano Morganti e all’evergreen Stefano Gioia al timone, hanno da subito messo tutti gli agguerriti avversari in riga, sferrando una partenza bruciante che permetteva loro di presentarsi subito in testa al primo giro di boa. Dopo di che, è un puro godimento vedere questi cinque campioni conquistare metri fondamentali sugli avversari e cavalcare verso il traguardo. CUORE D’ORO!! Complimenti a tutti loro e complimenti a Spartaco Barbo che ancora una volta ha saputo effettuare cambi tecnico-tattici fondamentali per il raggiungimento di queste splendide medaglie! Leggi tutto Condividi
+Copia link
CAMPIONI DEL MONDO!!! CAMPIONI DEL MONDO!!! 20 Ottobre 2017 - Gianni Verrone IMPRESA STORICA PER IL CC SATURNIA E PER TUTTO IL CANOTTAGGIO REGIONALE! Piero Sfiligoi, Lorenzo Tedesco e Federico Duchich, tutti atleti del nostro circolo, assieme a Leone Maria Barbaro della Tirrenia Todaro di Roma, domenica 1 ottobre hanno segnato la storia.  Dopo la "preliminary race" di mercoledì 27 settembre, valida per l'assegnazione delle corsie della finale, in cui il nostro 4- Pesi Leggeri ha dominato a dir poco tutti gli avversari, nella finale di domenica la posta era molto più alta: infatti, in palio c'erano le medaglie più ambite di tutto canottaggio internazionale (Olimpiadi a parte). Partenza bruciante per Sfiligoi & Co. che sin dalla prima palata piazzano la loro prua davanti agli avversari. Attenzione però alla Cina, che dopo la "preliminary race" ha apportato un cambio tecnico significativo: partono veloci anche gli orientali, cercando di sorprendere tutti, Russia e Germania in primis. I nostri azzurri non si scompongono e mantengono saldamente il comando sino a metà gara quando, il prodiere Federico Duchich chiama il primo decisivo attacco centrale: la barca azzurra vola e conquista una lunghezza di vantaggio sui diretti inseguitori (Cina e Germania). E' bella la barca made in Trieste, lunga la palata e fluida la ripresa: uno spettacolo per gli addetti ai lavori. Negli ultimi 500 metri ecco che l'equipaggio russo Campione Europeo si fa sotto, sferrando un attacco micidiale nei confronti di Germania e Cina. Ci si avvicina al rush finale: la Cina non regge gli attacchi di Russia e Germania che si portano rispettivamente in seconda e terza posizione. Ma la prima posizione é imprendibile; ancora poche palate e Piero, Lorenzo, Leone e Federico stanno per realizzare il sogno di una vita.  Tagliano il traguardo, mani al cielo, pugni sull'acqua e lunghi abbracci: CAMPIONI DEL MONDO!!! Dopo aver dominato le selezioni interne ed aver vinto la Coppa del Mondo a Lucerna a luglio, questa era la ciliegina che mancava e per cui questi 4 ragazzi sotto la sapiente guida del nostro tecnico Spartaco Barbo hanno lavorato per tutti questi mesi. Complimenti a Spartaco che raggiungendo il più prestigioso risultato della sua carriera professionale, dimostra che la sua competenza e professionalità sono in costante crescita. Complimenti a Piero, Lorenzo, Leone e Federico che hanno lavorato instancabilmente per anni alla ricerca di questo splendido risultato. Leggi tutto Condividi
+Copia link