Archivio Autore - Martina Orzan

C.C.Saturnia al primo posto nella classifica nazionale C.C.Saturnia al primo posto nella classifica nazionale 13 Dicembre 2015 - Martina Orzan Si sono svolte nella serata di sabato 12 dicembre, al termine della prima giornata della conferenza nazionale allenatori, le premiazioni della Federazione Italiana Canottaggio per l’anno 2015.Il presidente Giuseppe Abbagnale ha consegnato a Gianni Verrone, presidente del Circolo Canottieri Saturnia , la Coppa Montù per la vittoria della classifica nazionale agonistica over 14.Il Presidente Verrone , nel ricevere l’ambitissimo trofeo, ha evidenziato come un risultato così prestigioso sia frutto di un percorso sportivo alimentato da una base sociale numerosa e partecipativa, dalla collaborazione delle famiglie degli atleti e da un gruppo di atleti ben motivato e integrato dai giovani del vivaio curato da Stefano Gioia. Il Presidente ha poi chiamato accanto a sé il capo allenatore Spartaco Barbo ed il Direttore Sportivo Martina Orzan.Nel corso della serata è stato premiato Stefano Gioia , tecnico responsabile della squadra Under 14 del Saturnia, insignito del Premio Azelio Mondini alla carriera.Da "IL PICCOLO" di giovedì 10 dicembreIl Circolo Canottieri Saturnia è la prima società in Italia. Una stagione di altissimo livello quella del club di viale Miramare, la migliore in assoluto di sempre, che lo consacra come il migliore sul territorio nazionale, e le classifiche pubblicate in questi giorni dalla Federcanottaggio ne sono la riprova: primo posto nella Coppa Montù che raggruppa l'attività regionale, nazionale ed internazionale di ragazzi, junior e senior, il secondo nel Trofeo d'Aloja, dedicato agli under 14, il primo nella Coppa Italia di Fondo e nella Classifica Generale portano il Saturnia al vertice del remo italiano.«La vittoria della classifica agonistica - commenta l'head coach Spartaco Barbo (ct anche della nazionale under 23) - arriva dopo oltre 10 anni di lavoro e di un metodo che ci ha portato a essere una delle migliori squadre agonistiche in Italia. Un traguardo raggiunto grazie alla grande passione di atleti, dirigenti e di tutti i tecnici, e ci tengo a sottolineare il fatto che tutti gli atleti del Saturnia sono studenti a vari livelli che conciliano gli impegni sportivi di alto profilo con un ottimo percorso di studi».Un successo costruito da gennaio a novembre con passaggi nazionali e internazionali nei quali il club biancoblù è stato sempre protagonista portando 11 atleti a vestire l’azzurro. Due titoli mondiali all’Europeo under 23 in Bulgaria (Mansutti e Natali sul 4 con e Sfiligoi sul 4 senza pesi leggeri), un argento alle Universiadi in Corea (con il 2 senza societario di Ustolin e Ferrarese) e uno ai Mondiali per Club di Coastal Rowing in Perù (nel 4 di coppia con timoniere con Mansutti, Ferrarese, Tedesco, Brezzi Villi e Gioia), un bronzo in Coppa del Mondo a Varese (Sfiligoi nel 2 senza pesi leggeri), uno alle Universiadi (Parma nel 4 senza pesi leggeri) e due ai Mediterranean Games di Pescara (con Waiglein nel 4 di coppia femminile e Ferrarese e Gioia in quello maschile), a cui si aggiungono 17 titoli italiani, distribuiti in tutte le categorie, sono i fantastici risultati nella stagione remiera appena conclusa.«Il 2015 è stato un anno eccezionale e molto emozionante» commenta la ds Martina Orzan (finalista olimpionica ad Atlanta '96 e membro del Woman Development Program della Federazione Internazionale). «Il primo posto in Coppa Montù, rappresenta un traguardo eccezionale, ed è il risultato del lavoro, delle capacità e dell'entusiasmo del nostro tecnico Spartaco Barbo, a cui si aggiunge il secondo posto nella classifica italiana giovanile della squadra Under 14 allenata da Stefano Gioia (dt anche della squadra regionale)».Agli importanti risultati in maglia azzurra si affiancano i 17 titoli italiani: nel 4 di coppia ragazze (Gioia, Matijacich, Brassi, Visintin), 4 senza ragazzi (Colognatti, Pierazzi, Quartana, De Rogatis), 4 con under 23 (Brezzi Villi, Flego, Dichich, Mansutti, tim. Clagnaz), 4 senza under 23 pesi leggeri (Forcellini, Parma, Sfiligoi, Prelazzi), 4 di coppia pesi leggeri assoluti (Duchich, Sfiligoi, Parma, Tedesco), 4 yole junior (Accatino, Bonaccorsi, Flego, Prelazzi, tim. Natali), gig a 4 ragazze (Matijacich, Prelazzi, Visintin, Gioia, tim. Salci), gig a 4 ragazzi (Colognatti, De Rogatis, Pierazzi, Quartana, tim. Natali), 4 yole senior (Brezzi Villi, Ferrarese, Mansutti, Tedesco, tim. Gioia), campioni italiani di società in 4 senza (Accatino, Ghezzo, Duchich, Prelazzi); campioni italiani di fondo: doppio ragazzi (De Rogatis, Quartana), 4 senza senior (Tedesco, Ferrarese, Mansutti, Sfiligoi), 2 senza senior (Ferrarese, Parma), 2 senza under 23 (Brezzi Villi, Duchich), 2 senza pesi leggeri (Sfiligoi, Tedesco), singolo femminile coastal rowing (Waiglein), indoor under 23 pesi leggeri (Sfiligoi).«Nel 2015 siamo riusciti a migliorare i risultati già eccellenti degli scorsi anni - commenta il presidente del sodalizio triestino Gianni Verrone -: scrivere il nome del C.C. Saturnia nell’albo d’oro della Federazione Italiana Canottaggio è motivo di immensa soddisfazione». Leggi tutto Condividi
+Copia link
Medaglia d’Argento ai Mondiali di Coastal Rowing – Lima 13-14 novembre 2015 Medaglia d’Argento ai Mondiali di Coastal Rowing – Lima 13-14 novembre 2015 14 Novembre 2015 - Martina Orzan Medaglia d’argento per il Circolo Canottieri Saturnia ai Campionati del mondo di coastal rowing che si sono conclusi oggi, sabato 14 novembre a Lima – Perù, nel tratto di mare prospiciente il Circolo des Regatas.Simone Ferrarese, Alessandro Mansutti, Nicholas Brezzi Villi, Lorenzo Tedesco e Stefano Gioia al timone non si sono fatti scoraggiare da una prestazione sottotono nelle batterie di ieri e nella finale hanno sfoderato tutta la loro esperienza ( due titoli iridati in questa specialità nel 2013 e 2014) in condizioni meteomarine particolarissime.Questa specialità, riservata agli equipaggi societari e che prevede l’utilizzo di particolari imbarcazioni simili a quelli delle barche a vela da competizione per consentire il veloce defluire dell’acqua, viene praticata in mare, ed in Perù si parla di Oceano, con onde di 3-4 metri e correnti particolari cui i nostri atleti non erano abituati.In queste condizioni difficilissime i nostri 5 ragazzi , guidati dal tecnico Spartaco Barbo, hanno portato a termine una gara esemplare. Il Monaco è partito fortissimo ed il nostro equipaggio ad inseguire, mentre la Canottieri Elpis, vincitrice degli ultimi campionati italiani di categoria, rimaneva distanziata, al terzo posto. Stesse posizioni fino all’ultima boa dove i nostri aumentavano il ritmo ed ingaggiavano una favolosa rimonta che li portava a tagliare il traguardo a pochissimi secondi dalla barca monegasca, vincendo la medaglia d’argento e confermandosi ai vertici mondiali della specialità.Nel doppio, travagliata finale per Federico Duchich e Federico Parma che hanno chiuso l’avventura mondiale con un ottimo 4° posto, primi degli italiani.Dopo i primi 500 metri l’equipaggio spagnolo ha ostacolato la nostra imbarcazione che per non collidere con loro ha dovuto effettuare un brusco rallentamento che li ha portati a scontrarsi con un equipaggio peruviano. Slittati al 14° posto i due forti atleti , con una prova esemplare e di grandissimo carattere, hanno guadagnato posizione su posizione chiudendo la loro gara con uno splendido quarto posto, primi tra gli italiani (5° posto la Can.Elpis ed 8° posto per il CMM Nazario Sauro)Presentato ricorso a fine gara, viene respinto dalla giuria e confermato l’ordine di arrivo.Il C.C.Saturnia chiude la stagione agonistica 2015 al primo posto nella classifica nazionale assoluta. Leggi tutto Condividi
+Copia link
Mondiali coastal rowing 2015 – LIMA – PERU’ Mondiali coastal rowing 2015 – LIMA – PERU’ 10 Novembre 2015 - Martina Orzan Nella notte tra lunedì e martedì la squadra del C.C.Saturnia, che parteciperà nel fine settimana ai Campionati del Mondo di Coastal Rowing 2015, è arrivata in Perù, a Lima.Clima estivo e bellissimi scenari!"I ragazzi sono già in barca, devono abituarsi all'onda oceanica. Il posto è bellissimo" il commento dell'allenatore Spartaco Barbo nel pomeriggio di martedì.La squadra è ospitata dal Circolo Sportivo Italiano di Lima. Leggi tutto Condividi
+Copia link
Silver Skiff 2015: grande prova di Sfiligoi Silver Skiff 2015: grande prova di Sfiligoi 09 Novembre 2015 - Martina Orzan Buonissima prestazione di Piero Sfiligoi e Michele Ghezzo alla SILVER SKIFF che si è disputata a Torino domenica 15 novembre.Articolo dal sito del comitato regionale FIC FVG:Il monfalconese Piero Sfiligoi, targato Saturnia, si piazza all’11° posto nella Silver Skiff International Endurance Regatta a Torino, sulla parte cittadina del Po. Dopo il titolo mondiale nel 4 senza under 23 pesi leggeri e la finale sull’otto pesi leggeri, una importante manciata di titoli italiani, Sfiligoi mette la firma ad un’ottima prestazione in singolo alla più importante long distance in singolo d’Europa. 505 skiffisti al via domenica mattina dalla sede della Reale Società Canottieri Cerea, Club organizzatore, per virare all’isolotto di Moncalieri e fare ritorno, per un totale di 11 km, con una partecipazione di altissimo livello internazionale. A conferma i primi tre posti, con la vittoria dei fratelli croati Valent (40′27″) e Martin Sinkovic (40′28″), Campioni del Mondo assoluti in doppio, e separati da 1″ sul traguardo, ed il terzo posto del neozelandese Mahe Drysdale (40′31″), Vice-Campione del Mondo in singolo, a 4″ dai due battistrada.Eccellente la prestazione di Sfiligoi, partito con un numero altissimo (244), che doveva perdere tempo prezioso sui sorpassi e remando sull’acqua mossa di chi era partito prima. “Sono soddisfatto,” dichiara lo sculler del Saturnia a caldo, “mi secca aver mancato il podio pesi leggeri di un posto, ma il livello era altissimo. Sono contento anche del crono perchè mi sono confrontato con atleti di altissima classe. Ho incontrato sul mio percorso atleti che andavano un po’ meno veloci e non ho avuto grandi problemi di sorpassi, che ho effettuato abbastanza agevolmente.” Un 41′53″ per il monfalconese, che si piazza 11° in classifica generale, 4° tra i pesi leggeri e 3° tra gli italiani, e che lo confermano come atleta di eccellente livello, calcolando che l’atleta del Saturnia ha remato per tutta la stagione di punta, e per il quale si prospetta un 2016 ancora in Azzurro. A Torino, 26° posto in classifica generale per il veneziano, ma tesserato Saturnia, Michele Ghezzo (43′01″), che dopo una buona stagione nazionale, che lo vedeva più volte medagliato in campo nazionale con i colori del Club barcolano, conclude un 2015 di buone soddisfazioni. Leggi tutto Condividi
+Copia link
Presentata la squadra in partenza per i Mondiali di Coastal Rowing – Lima PERU’ Presentata la squadra in partenza per i Mondiali di Coastal Rowing – Lima PERU’ 09 Novembre 2015 - Martina Orzan Sabato mattina presso il Circolo Canottieri Saturnia il Presidente Gianni Verrone assieme al Direttore Sportivo Martina Orzan , al Consiglio Direttivo ed ai soci del sodalizio barcolano ha presentato la squadra che domenica 8 novembre partirà alla volta di Lima, in Perù, per partecipare ai Campionati Mondiali di Coastal Rowing, una specialità riservata solamente ai Club, e di cui il Saturnia è detentore dei titoli mondiali nel 2013 e 2014 nel quattro di coppia con timoniere. Il Saturnia è attualmente al primo posto nella classifica italiana assoluta. Il Costal Rowing, nato per consentire la pratica del canottaggio nelle zone costiere e che utilizza imbarcazioni simili a quelle della vela, con scafi dove l’acqua può facilmente defluire all’esterno in condizioni di mare formato. A festeggiare la partenza il Sindaco Roberto Cosolini, il Presidente del Comitato Pegionale della Federcanottaggio Massimilano D’Ambrosi, Matteo Bartoli e Marcella Skabar , rispettivamente Presidente Regionale e Presidente Provinciale dell’Associazione Atleti ed Olimpici Azzurri d’Italia, lo sponsor ZENZERO & CANNELLA nella persona di Massimo Ferigutti e tutti i soci e le persone che hanno creduto e sostenuto personalmente questa trasferta. Si ringraziano per il sostegno il Comitato Regionale Federcanottaggio, la Pacorini S.r.l. , la Tripmare S.P.A. , la Farmacia Neri, la Farmacia Aquila Imperiale, l’ Associazione DAI E VAI onlus, JAR, TRIESTE FLUTE ENSAMBLE, ed un particolare ringraziamento va al Capitano Francesco FERFOGLIA per il suo prezioso contributo nel reperire importanti risorse. La squadra, accompagnata dal Vicepresidente Silvio Scialpi e guidata dall’allenatore Spartaco Barbo , sarà composta dal quattro di coppia con timoniere con Alessandro Mansutti (Campione del mondo Under 23 nel 2015 ), Simone Ferrarese (Medaglia d’argento alle Universiadi 2015), Nicholas Brezzi Villi (8° ai mondiali Under 23 - 2015) e Lorenzo Tedesco (4° ai mondiali assoluti Pesi Leggeri 2015) e timonati da Stefano Gioia, allenatore della squadra Under 14 e storico timoniere di quest’imbarcazione sin dalla prima edizione dei mondiali di Coastal Rowing. Il doppio sarà composto da Federico Parma (medaglia di Bronzo alle Universiadi 2015 e riserva ai Mondiali assoluti 2015) e Federico Duchich (azzurro 2011 e 2013).Un sentito ringraziamento a tutti i soci che, in modi diversi, hanno reso possibile la realizzazione di questo progetto. Leggi tutto Condividi
+Copia link
Campionati Italiani di fondo – San Giorgio 2015 Campionati Italiani di fondo – San Giorgio 2015 09 Novembre 2015 - Martina Orzan Tre titoli italiani ai Campionati di Fondo che si son svolti sul bacino dell'Aussa Corno di San Giorgio di Nogaro domenica primo novembre.Vittorie per la squadra senior, che conferma la buonissima stagione 2015, con il due senza seniores di Simone Ferrarese e Federico Parma, il due senza Under 23 di Nicholas Brezzi Villi e Federico Duchich ed il due senza Pesi Leggeri di Piero Sfiligoi e Lorenzo Tedesco.Secondi posti per entrambi gli equipaggi, maschile e femminile, nella categoria ragazzi con Pierluigi De Rogatis e Matteo Quartana e con Althea Matiacic e Martina Visintin.Quarto posto per il due senza ragazzi di Andrea Colognatti e Matteo Pierazzi e per il sigolo Pesi Leggeri di Alessia Ruggiu.Quinto posto per Giovanna Piccione nel singolo Pesi leggeri, sesto per Lucia Di Lorenzo nel singolo Under 23, 7° per Martina Accattino nel singolo juniores, ° per Andrea Lombardo nel singolo Pesi Leggeri.Nel singolo ragazze femminile 16° posto per Lucia Salci, 20° per Caterina Pierazzi, 21° per Eva Prelazzi.Nel singolo ragazzi maschile 26° -27° e 28° posto rispettivamente per Alberto Natali, Lorenzo Tommasini e Benedetto Modugno.Nella gara riservata al quattro di coppia Cadetti, vittoria per Sara Goina, Martina Ligotti, Martina Smilovich, Maria Elena Zerboni e secondo posto per Matilde Di Vitto, Virginia Lodes, Laura Michelazzi, Elena Salci.In campo maschile secondo posto per Leonardo Verrone, Andrea Verrone in un equipaggio regionale assieme a Cadenar e Fulginiti.Tra i master vittoria del 8+ femminile misto di Erika Villi, Carla Poggiolini, Micaela Iasnig, Elena Filippi, Laura Cressi, Nefer Della Torre Di Valsassina (S.G.T.), Claudia Mammetti, Jael Kopciowski, tim: Francesco FlegoMedaglia d'argento per l'otto master di Pino Dessardo, Ilario D’Ambrosi, Roberto Conti, Roberto Camerini, Elvio Kraus, Fabio Grippari, Maurizio Marfoglia, Alejandro Venerando, tim: Guido Berti (Timavo)Foto di M.Ustolin da www.canottaggio.org Leggi tutto Condividi
+Copia link
Campionati Italiani di Coastal Rowing – Luino 11 ottobre 2015 Campionati Italiani di Coastal Rowing – Luino 11 ottobre 2015 14 Ottobre 2015 - Martina Orzan CAMPIONATI ITALIANI DI COASTAL ROWING LUINO -11 OTTOBRE 2015 Elena Waiglein vince il suo 13° titolo italiano nel singolo ai campionati italiani di coastal rowing al termine di una gara che l’ha vista sempre protagonista. Nel quattro di coppia con timoniere di Ferrarese-Mansutti-Brezzi Villi-Tedesco con Gioia al timone, dopo aver passato la prima boa al terzo posto dietro alla Lario per un gioco di traiettorie che li ha penalizzati, nella parte successiva di gara sono riusciti a passare la canottieri Lario ed a giungere al secondo posto a ridosso della Canottieri Elpis nonostante l'indisposizione di Ferrarese. Nel doppio secondo posto per Federico Parma e Michele Ghezzo. Nella categoria Master vittoria per Antonio Zonta nel singolo, secondo posto per il doppio di Marco Trevisan e Massimo Clagnaz. Leggi tutto Condividi
+Copia link
Campionati italiani di tipo regolamentare – Mondello 2015 Campionati italiani di tipo regolamentare – Mondello 2015 12 Ottobre 2015 - Martina Orzan CAMPIONATI ITALIANI DI TIPO REGOLAMENTARE MONDELLO – 3-4 OTTOBRE 2015 4 titoli italiani per il C.C.Saturnia ai Campionati Italiani in imbarcazioni di tipo regolamentare che si sono disputati a Mondello (PA) in una cornice spettacolare. Ottime le condizioni meteo che hanno accompagnato l’evento. Dominio nella categoria ragazzi sia in campo maschile che femminile nella GIG (remata di coppia con timoniere). Pierluigi De Rogatis – Matteo Quartana – Matteo Pierazzi ed Andrea Colognatti, assieme al timoniere campione del mondo Alberto Natali, dopo esser dovuti passare per i recuperi, vinti, a seguito di una batteria persa al fotofinish, dominano la loro finale e portano a casa il secondo titolo stagionale dopo l’oro ai Campionati ragazzi di Napoli. Terzo titolo per Quartana e De Rogatis. Anche le ragazze Visintin-Matijacich-Gioia-Prelazzi e con Lucia Salci al timone portano a casa il secondo titolo italiano dopo la vittoria a Napoli del quattro di coppia, vincendo la GIG . Il terzo titolo è arrivato dalla Jole a 4 juniores di Flego (9° ai mondiali juniores)- Prelazzi – Accatino- Bonaccorsi e Natali al timone. Secondo il Cus Ferrara. Nella categoria Seniores la jole a 4 di Ferrarese-Mansutti-Brezzi Villi- Tedesco con Stefano Gioia al timone domina la propria finale e vince davanti al quotato equipaggio della Canottieri Savoia. Rocambolesca la finale della jole a otto senior maschile. Dopo 200 metri dalla partenza l’ imbarcazione del Saturnia con a bordo Sfiligoi-Ferrarese-Mansutti-Brezzi Villi–Tedesco-Parma-Duchich-Ghezzo e Gioia al timone viene speronata dall’equipaggio dalla Canottieri Telimar, collisione ha portato alla rottura del timone ed alla loro squalifica . Gara bloccata dai giudici arbitri per permettere le riparazioni. Al secondo tentativo, dopo aver sostituito il timone, parte fortissimo l’armo del Saturnia. Ai primi 500 metri l’equipaggio biancoblu è avanti di più di una barca quando improvvisamente cedono le centine che attaccavano il timone all’imbarcazione, probabilmente danneggiate nel primo scontro. Gioia ha tentato fino all’ultimo di tenere la direzione, ma ha dovuto arrendersi per il completo distacco del timone, fatto che ha reso ingovernabile la barca , sulla quale non c’è deriva. Nella categoria seniores vittoria per il doppio femminile di Claudia Mammetti ed Elena Filippi, per la jole a 4 di Laura Cressi-Elena Filippi- Anna Rosso -Martina Orzan ed Alessia Ruggiu al timone, secondo posto per Laura Cressi nel singolo.Trasferta sfortunata per Antonio Zonta che, per un disguido, giunge tardi in partenza e deve rinunciare alla sua finale. Passaggio di consegne del Trofeo del Mare, vinto lo scorso anno dal Saturnia, a favore della canottieri Telimar. Saturnia secondo. Leggi tutto Condividi
+Copia link
Campionati Italiano di società-Meeting naazionale allievi e cadetti – Trofeo delle regioni 2015 Campionati Italiano di società-Meeting naazionale allievi e cadetti – Trofeo delle regioni 2015 28 Settembre 2015 - Martina Orzan 25 - 27 settembre 2015 Bacino della Standiana - Ravenna- Campionati Italiano di società-Meeting nazionale allievi e cadetti - Trofeo delle regioni 2015Continua il buon periodo per le squadre del C.C.Saturnia con ottimi risultati in tutte le categorie.Titolo Italiano per Federico Duchich - Michele Ghezzo -Tiziano Prelazzi e Martin Accatino nel quattro senza seniores in una gara dominata dall'inizio.Secondo posto per il doppio Duchich - Ghezzo per soli 18 centesimi dietro la Lario al termine di una gara combattutissima.Nel trofeo delle Regioni vittoria per i nostri equipaggi impegnati nella rappresentativa regionale vittoria per : Quattro senza ragazzi m : Colognatti - De Rogatis - Pierazzi - QuartanaQuatro di coppia ragazze : Visintin - Gioia - Matijacich - PrelazziQuattro di coppia cadetti m: Verrone L.- Verrone A.- Fonda M.-equipaggio mistoQuattro di coppia cadette f.- Zerboni - Goina - equipaggio mistoNel meeting nazionale allievi e cadetti:Quattro di coppia cadette f: Ligotti - Smilovich - Lodes - Di VittoDoppio cadetti m: Verrone L - Fonda M.Singolo Allievi C m: Verrone A.Doppio allieve C f: Goina S.- Salci E.B.Doppio Allievi B2 m: Clagnaz T - Flego F.Terzo posto nel singolo allieve B1 per Schillani Ilaria. Leggi tutto Condividi
+Copia link
Campionati Regionali: 27 titoli! Campionati Regionali: 27 titoli! 28 Settembre 2015 - Martina Orzan 27 titoli per il C.C.Saturnia ai Campionati regionali che si sono svolti a San Giorgio di Nogaro.Il C.C.Saturnia vince la classifica per Società con 613 punti, , Pullino e San Giorgio (268), Timavo (191) la classifica. 27 ori, 7 argenti e 6 bronzi il risultato finale.TITOLI REGIONALI:Quattro di coppia ragazze: Gioia A. - Matijacich A. - Prelazzi E. - Pierazzi C.Doppio cadetti maschile: Verrone L. - Fonda M.Quattro senza senior m.: Brezzi Villi N. - Ferrarese S.- Mansutti A. - Duchich F.Due senza ragazzi: Colognatti A.- Pierazzi M.Singolo junior m.: Accatino M.Singolo allievi c f.: Goina S.Quattro senza master f: Cressi L. - Filippi E.- Iasnig M. - Poggioli C.Doppio Allievi C m: Verrone A. - Benvenuti E.Doppio ragazze: Visintin M.- Matijacich A.Quattro senza ragazzi: Colognatti A.- Natali A. -Pierazzi M.- Quartana M.Due senza senior m: Brezzi Villi N.- Ferrarese S.Singolo Allievi B1 f: Schillani I.Singolo Master open: De Pol L.Doppio ragazzi m: De Rogatis P.- Quartana M.Quattro senza juniores m: Accaniti M.- Flego E.- Bonaccorsi M.- Prelazzi T.Doppio master: D'Ambrosi - DessardoDue senza ragazze: Gioia A.- Salci LuciaQuattro di coppia pesi leggeri ,: Fabris M.- Parma F.- Sfiligoi P. - Tedesco L.Doppio pesi leggeri m: Tedesco L.- Parma F.Due senza juniores m: Flego E.- Prelazzi T.Singolo ragazze: Visintin MartinaSingolo Pesi leggeri: Sfiligoi P.Doppio allievi B2 m: Clagnaz T.- Flego F.Doppio Allievi B1 f: Gottardi G.- Pahor B.Quattro di coppia cadette f: Zerboni M.E.- Ligotti M.- Smilovich M. - Michelacci L.Doppio senior m: Duchich F. - Ghezzo M.Doppio Allievi C f: Goina S.- Salci E.B. Leggi tutto Condividi
+Copia link