Archivio Autore - Martina Orzan

Campionati italiani di fondo – Pisa ,Canale dei navicelli – 25 gennaio 2015 Campionati italiani di fondo – Pisa ,Canale dei navicelli – 25 gennaio 2015 26 Gennaio 2015 - Martina Orzan Il Circolo Canottieri Saturnia inizia bene la stagione 2015. Ai campionati italiani di fondo riservati alle specialità de quattro senza e del doppio gli atleti biancoblu conquistano due titoli italiani , una medaglia d'argento e due medaglie di bronzo. Pierluigi De Rogatis e Matteo Quartana vincono il loro primo titolo italiano nella categoria del doppio ragazzi, titolo ottenuto con grandissima soddisfazione perché conquistato contro ben 42 equipaggi. Titolo italiano anche per il quattro senza seniores per Alessandro Mansutti, Simone Ferrarese, Piero Sfiligoi e Lorenzo Tedesco, davanti alla Canottieri Lario. Il quattro senza juniores maschile medaglia d'argento per Enrico Flego, Tiziano Prelazzi, Martin Accatino e Matteo Bonaccorsi , secondi dietro la Canottieri Firenze. Elena Waiglein e Rebecca Zolli chiudono la gare del doppio Under 23 al terzo posto, dietro Canottieri Aniene e Canottieri Padova. Terzo posto anche per il doppio seniores di Federico Parma e Michele Ghezzo. Nono posto per il doppio ragazze di martina Visintin e wanda baruffo, decimo posto per Andrea Lombardo e Matteo Fabris nel doppio pesi leggeri, Leggi tutto Condividi
+Copia link
Campionati italiani Indoor Rowing – 11 gennaio 2015 Muggia Campionati italiani Indoor Rowing – 11 gennaio 2015 Muggia 26 Gennaio 2015 - Martina Orzan E' iniziata la stagione di gare 2015 con il Campionato Italiano di Indoor rowing,svoltosi presso il Centro Commerciale Montedoro di Muggia ed organizzato dal Comitato Regionale FVG e dalla S.N.Pullino. Nella stessa gara si sono assegnati anche i titoli regionali.Gli atleti del C.C.Saturnia hanno ben figurato vincendo un titolo italiano, una medaglia d'argento e quattro di bronzo.Categoria Pesi Leggeri maschile : Piero Sfiligoi vince il campionato Italiano di Indoor rowing , superando il compagno di squadra Lorenzo Tedesco, giunto terzo. Andrea Lombardo sesto, undicesimo Matteo Fabris.Categoria seniores maschile: medaglia d'argento per Simone Ferrarese dietro a Simone Martini della Can. Padova, Medaglia di bronzo per Antonio Zonta, quarto per Michele Grezzo.Categoria Under 23 maschile: Nicholas Brezzi Villi chiude al quarto posto la sua gara, Alessandro Mansueti sesto.Categoria Under 23 femminile: quarto posto per Elena Waiglein.Categoria juniores maschile: medaglia di bronzo per Enrico Flego, 9° Martina Accatino, 11° Matteo Bonaccorsi, 20° Tiziano Prelazzi, 26° Andrea Kiraz.Categoria juniores femminile: 11° posto per Giovanna Piccione; 12 ° posto per Giorgia Maltese.Categoria ragazze femminile: medaglia di bronzo per Martina Visintin, 10° Wanda Baruffo,12° Luisa De Angelis, 13° Alice Brassi, 19° Eva Prelazzi, 20° Caterina Pierazzi, 21° Alice Gioia, 25° Sara Wagner.Categoria ragazzi maschile: 8° Matteo Quartana, 9° Pierluigi De Rogatis, 18° Matteo Pierazzi, 21° Marco Waiglein, 24° Massimiliano Bullo, 29° Andrea Colognatti, 32° Gabriel Catalini, 33° Lorenzo Tommasini, 34° Alberto Natali, 36° Matteo Minnucci, 37° Benedetto Modugno, 39° Gabriele Bossi, 40° Igor Millo, 48° Lorenzo Dari.CAMPIONATO REGIONALE: Pesi Leggeri M.: 1° SFILIGOI, 2° TEDESCO, 3° LOMBARDOUnder 23 F: 2° WAIGLEI E.Junior M: 1° FLEGORagazze F: 1° VISINTINSenior M: 1° FERRARESE, 2° ZONTA , 3° GHEZZOUnder 23 M: 1° BREZZI VILLI, 2° MANSUTTINella gara riservata alle categorie allievi e cadetti questi i risultati:ALLIEVI C f: 1° Sara GOINA , 6° Elena SALCIALLIEVI C m: 2° Andrea Verrone, CADETTE F: 5° Martina SMILOVICH, 6° Laura MICHELAZZI, 7° Martina LIGOTTI, 8° Maria Elena ZERBONI, 9° Virginia LODES.CADETTI M: 4° Andrea VERRONE, 17° Francesco FORNASARO, 28° Matteo MAVER Leggi tutto Condividi
+Copia link
VIA LE MANI – Roma 23 novembre 2014 VIA LE MANI – Roma 23 novembre 2014 24 Novembre 2014 - Martina Orzan Un grande plauso alle nostre master che per il secondo hanno voluto essere presenti a questa importante manifestazione.Articolo tratto da www.canottaggio.orgROMA, 24 novembre 2014 - Sono venute dal Friuli Venezia Giulia con l'entusiasmo di chi non vuole perdere un appuntamento importante. Sono venute perché in queste manifestazioni bisogna esserci per affermare un diritto ad esistere anche in uno sport che spesso è inteso al maschile. Sono venute per dire basta alla violenza di genere. Appartengono a quattro società di voga diverse, ma sono unite dall' intento formidabile che la regata "Via le mani" vuole trasmettere. Hanno tutte una storia da raccontare e vogliono che si sappia che combattere la violenza sulle donne è una scelta di civiltà che coinvolge anche gli uomini. Sono particolarmente felici di aver fatto la scelta di essere a Roma a regatare sul fiume Tevere dove leggenda e storia si mescolano in un turbinio infinito. Micaela Jasnig, M.Teresa Favento, Claudia Mammetti, Carla Poggiolini, Christina Franz, Stefania Chierini, Martina Fichtner, Emanuela Pesel non hanno dubbi: "Siamo qui oggi come rappresentativa del Friuli Venezia Giulia con due atlete che vengono dalla Germania. Noi ci teniamo a dire che per questa occasione abbiamo composto un equipaggio con regatanti provenienti da quattro società diverse. "Via le mani" ci ha messe tutte insieme in barca per essere vicine alle donne che hanno bisogno di aiuto". Ma esistono anche storie e motivazioni personali che spiegano la partecipazione a questa regata: "Sono qui perché nella mia mente è ancora forte il ricordo di un grave fatto di cronaca avvenuto a Trieste, dove un uomo nel tentativo di uccidere la moglie l'ha resa cieca e ha provocato la morte della sorella. La cosa peggiore è che lei l'ha perdonato, anche se questo gesto ha portato la pace nel suo cuore. Oggi il protagonista di questa storia è morto, ma sono cose che non devono succedere più". Forte è la partecipazione a questo racconto che ancora viene vissuto nei suoi aspetti drammatici ed emozionali, ma lo sport remiero è anche questo: vivere un'esperienza collettiva come equipaggio che non si preoccupa solo del colpo in acqua, ma produce negli atleti una visione d'insieme. Ma secondo voi perché il canottaggio si interessa di queste cose? "Il remo è vissuto ancora come uno sport maschile, ma negli ultimi anni sta aprendosi con successo alle donne, questo è stato un passo avanti assolutamente immenso che non è stato facile raggiungere". Se dovessi chiedere la conclusione di questa giornata romana di sport e solidarietà come rispondereste? "Non ci sono dubbio: siamo felici di esserci state". Pino Lattanzi Leggi tutto Condividi
+Copia link
4 titoli ai Campionati italiani di Fondo- San Giorgio di Nogaro 16 novembre 2014 4 titoli ai Campionati italiani di Fondo- San Giorgio di Nogaro 16 novembre 2014 17 Novembre 2014 - Martina Orzan QUATTRO TITOLI ITALIANI AI CAMPIONATI ITALIANI DI FONDO – San Giorgio di Nogaro 16 neovembre 2014 Grande chiusura di stagione per il Circolo Canottieri Saturnia alla prima edizione dei Campionati Italiani di Fondo che si sono svolti domenica 16 sulle acque del canale dell'Aussa Corno a San Giorgio di Nogaro riservato alle imbarcazioni del due senza e del singolo. Quattro i titoli italiani vinti , tre secondi e due terzi posto chiudono la grande stagione 2014 che vede la società biancoblu giungere al secondo posto nella classifica nazionale assoluta. Salgono sul più alto gradino del podio il due senza assoluto di Simone FERRARESE e Paolo GHIDINI, il due senza Under 23 di Alessandro MANSUTTI e Nicholas BREZZI VILLI , il due senza ragazzi di Enrico FLEGO e Tiziano PRELAZZI, il due senza femminile pesi leggeri di Alessia Ruggiu e Giorgia MALTESE. Secondo posto per Elena WAIGLEIN nel singolo juniores, per Alice GIOIA E Giovanna PICCIONE nel due senza ragazze. Secondo e terzo posto rispettivamente per Piero SFILIGOI e Lorenzo TEDESCO nel singolo pesi leggeri maschile e terzo posto per Rebecca ZOLLI nel singolo pesi leggeri femminile. Quarto posto per Federico PARMA nel singolo pesi leggeri, per Lucia DI LORENZO nel singolo esordienti femminile, per Matteo QUARTANA ed Andrea KIRAZ nel due senza ragazzi. Quinto posto per Martina VISINTIN nel singolo ragazze; sesto posto per Andrea Lombardo nel singolo esordienti maschile; settimo posto per il due senza ragazzi di Massimiliano BULLO e Matteo PIERAZZI. Diciottesimo e diciannovesimo posto rispettivamente per Gabriele ALTIN e Benedetto MODUGNO nel singolo ragazzi. Nella gara riservata alla categoria UNDER 14 e precisamente al quattro di coppia cadetti, quinto posto di Andrea COLOGNATTI – Leonardo VERRONE – Lorenzo TOMMASINI _ Gabriel CATALINI, settimo posto per Alberto NATALI – Marco WAIGLEIN – Matteo MINNUCCI – Francesco GREGORI. Leggi tutto Condividi
+Copia link
Campioni del mondo ai mondiali di coastal rowing! Salonicco 18 ottobre 2014 Campioni del mondo ai mondiali di coastal rowing! Salonicco 18 ottobre 2014 18 Ottobre 2014 - Martina Orzan Il Circolo Canottieri Saturnia nuovamente sul tetto del mondo!! Nel Mondiale per club di coastal rowing il quattro di coppia con timoniere formato da Simone Ferrarese, Alessandro Mansutti , Nicholas Brezzi Villi, Lorenzo Tedesco e Stefano Gioia al timone hanno vinto per il secondo anno consecutivo il titolo mondiale, dopo quello del 2013 di Helsingborg (SVEZIA). Condizioni meteomarine al limite della praticabilità hanno determinato la decisione del comitato di regata di ridurre il percorso da 6000 metri a 4650 mt. Mare molto mosso e forte vento hanno condizionato da subito l'andamento della gara determinando una prima selezione. L'equipaggio del Saturnia, dopo un primo lato combattuto con le imbarcazioni dell'Elpis di Genova e l'equipaggio di Monaco, dopo la virata alla prima boa prende il comando della gara. Grazie alla grande esperienza in questa specialità Ferrarese e compagni sono riusciti a mentenere la compostezza nella vogata, condizione estremamente difficile con queste condizioni del mare, e mantenere salda la prima posizione, vincendo di ben 48 secondi sull'equipaggio giunto secondo, gli ungheresi del Budapest Rowing Club. Terza la canottieri Elpis di Genova. Nel pomeriggio il doppio di Paolo Ghidini e Federico Parma hanno avuto mola difficoltà a ripetere la gara di ieri a causa della grande difficoltà dovuta alle alte onde ed al forte vento. Per i nostri due atleti è stata la prima esperienza con queste condizioni del mare, ed hanno finito la loro gara all'ottavo posto ; una penalità di 60 secondi li ha relegati all'undicesimo nella classifica finale. Leggi tutto Condividi
+Copia link
MONDIALI DI COASTAL ROWING – batterie MONDIALI DI COASTAL ROWING – batterie 17 Ottobre 2014 - Martina Orzan E' iniziato questa mattina il mondiale di Costal rowing a Salonicco con le batterie che vedevano impegnati entrambi gli equipaggi del Saturnia.Nella prima eliminatoria del Quattro di coppia con timoniere vittoria del nostro equipaggio (Simone Ferrarese- Lorenzo Tedesco - Nicholas Brezzi Villi - Alessandro Mansutti e Stefao Gioia al timone) con il miglior tempo in assoluto.Il doppio di Paolo Ghidini e Federico Parma , dopo una grande gara che li vedeva secondi a metà percorso ed in netta rimonta sui primi, veniva messo in difficoltà dall'equipaggio bulgaro che gli finiva addosso. Riuscivano comunque a classificarsi al quinto posto che gli garantiva l'accesso alla finale di domani. L'equipaggio bulgaro, con 60 secondi di penalità, veniva relegato alla finale B.Domani, sabato 18 ottobre , alle ore 12.40 Finale A per il quattro di coppia con timoniere, alle ore 14.42 finale A per il doppio. Leggi tutto Condividi
+Copia link
MONDIALI DI COASTAL ROWING – Salonicco 17-19 ottobre 2014 MONDIALI DI COASTAL ROWING – Salonicco 17-19 ottobre 2014 16 Ottobre 2014 - Martina Orzan E' partita la squadra seniores alla volta di Salonicco (Grecia) per disputare da venerdì 17 i campionati del mondo di coastal rowing 2014.Il quattro di coppia con timoniere, formato da Simone Ferrarese, Lorenzo Tedesco, Alessandro Mansutti, Nicholas Brezzi Villi e Stefano Gioia al timone dovrà difendere il titolo mondiale vinto nel 2013 ad Helsingborg (Svezia). 33 gli equipaggi in gara, di cui ben 9 italiani.Venerdì 17 ottobre ore 9.00 il nostro equipaggio gareggerà nella prima batteria composta da 17 equipaggi.Nel doppio Federico Parma e Paolo Ghidini dovranno vedersela con 38 equipaggi, di cui 9 italiani.Venerdì 17 ottobre ore 16.00 li vedremo gareggiare nella seconda batteria. Leggi tutto Condividi
+Copia link
Campionati Italiani di tipo Regolamentare – TRIESTE 27-28 settembre 2014 Campionati Italiani di tipo Regolamentare – TRIESTE 27-28 settembre 2014 16 Ottobre 2014 - Martina Orzan Grande festa per il Saturnia nel week-end dedicato ai campionati italiani di tipo regolamentare, il grande evento ha chiuso le celebrazioni per i 150 anni della società. La Tavola Rotonda "Storia ed evoluzione del canottaggio", organizzata il 25 settembre, è stata aperta dal Prefetto di Trieste, la dottoressa Francesca Adelaide Gafuri che ha consegnato al Presidente Verrone una prestigiosa targa bronzea donata al Circolo dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per celebrare i 150 anni della società. Hanno fatto da relatori il Vice Presidente della Federcanottaggio, Marcello Scifoni, Massimilano D'Ambrosi, presidente FIC Regionale, Fabio Bolcic, giudice arbitro internazionale e membro della commissione giudici della FISA (Federation international sport d'aviron), Luciano Michelazzi, già membro del consiglio federale FIC, presidente del comitato FVG per molti anni e giudice arbitro ina attività, Luca Broggini, speaker della FIC e responsabile del Centro di alta preparazione australiano di Gavirate, Emanuela Pesel, già vicepresidente del C.C.Saturnia e artefice del nuovo statuto del circolo ed Alberto Schiavi in rappresentanza di Giampiero Galeazzi. Sabato e domenica sono stati dedicati alle gare, con grande partecipazione di atleti e ben 59 società da tutta Italia. Grande la partecipazione del Saturnia con la squadra agonistica ed il gruppo dei master, che con i loro risultati hanno determinato la vittoria del TROFEO DEL MARE con l' assegnazione definitiva. RISULTATI DELLA SQUADRA AGONISTICA: 2 titoli Italiani 2 medaglia d'argento 2 medaglie di bronzo Titolo italiano Jole a 4 seniores m : Simone Ferrarese – Alessandro Mansutti – Lorenzo Tedesco – Nicholas Brezzi Villi - Andrea Kiraz tim. Titolo italiano singolo canoino juniores f: Elena Waiglein Secondo posto jole a due seniores m: Andrea Ferrari – Giovanni Glionna – Marcello Fonda tim. Secondo posto jole otto senior m: Simone Ferrarese – Alessandro Mansutti – Lorenzo Tedesco – Nicholas Brezzi Villi – Federico Parma – Paolo Ghidini – Elia Salani – Piero Sfiligoi - Andrea Kiraz tim. Terzo posto GIG quattro ragazzi m: Enrico Flego – Tiziano Prelazzi – Matteo Quartana – Pierluigi De Rogatis Terzo posto doppio canoè junior f: Giorgia Lonzar – Michela De Petris Quarto posto: -GIG a quattro ragazze f: Giovanna Piccione- Martina Visintin – Altea Matijacich Alice Gioia - Brassi Alice tim.-Jole a 4 junior f: Silvia Verrone – Alessia Ruggiu – Elena Waiglein – Michela De Petris tim. Alice Gioia Quinto posto -Jole a quattro junior f: Giorgia Lonzar – Rebecca Zolli – Giorgia Maltese –Lucia Di Lorenzo – Alice Brassi tim.-Singolo canoè junior f: Lucia Di Lorenzo-Singolo canoè junior m: Andrea Lombardo RISULTATI MASTER Jole otto master f: 1.Laura Cressi, Nicoletta Zanolla, Elena Filippi, Micaela Iasnig, Carla De Leitenburg, Claudia Mammetti, Carla Rosa Poggiolini, Emanuela Pesel, Giovanna Piccione tim. Singolo canoino F cat. D-E: 1.Laura Cressi4. Claudia Mammetti Singolo canoino M cat. H – I - K: 1.Giuseppe Dessardo3. Giuseppe Rovatti4. Aldo Signani5. Renato Fornasaro Singolo canoino F cat. A – C: 1.Annalisa Cozzarini4. Erika Villi Doppio canoe M cat. B: 3. Massimo Clagnaz - Marco Trevisan Doppio canoe F cat. C - D: 1. Martina Orzan – Anna Rosso 3. Nicoletta Zanolla – Erica Franzi Doppio canoe M cat. C: 2.Leonardo De Pol – Antonio Zonta Jole a quattro F cat. C – E: 2: Elena Filippi Micaela IasnigErica Franzi Carla Rosa Poggiolini Alice Gioia tim .3: Carla De LeitenburgJael Kopciowski Emanuela Pesel Claudia Mammetti Giorgia Maltese tim. Jole a quattro M cat. B 3.Alessandro StadariLeonardo De PolMassimo ClagnazMarco Trevisan Jole a quattro M cat. F 4.Dario PerissuttiMaurizio MarfogliaElvio KrausRoberto ContiMarcello Fonda tim. Jole otto M cat. F: 1.Misto Can. Firenze – C.C.SaturniaGiuseppe Dessardo – Alberto Modugno – Ercole Depetris – Giorgio Bani – Fabio Biagini – Saverio Iotti – Alberto Menini – Massimo Mazzetti-Andrea Kiraz tim.3. Camerini Roberto - Rovatti Giuseppe - Grippari Fabio - Glionna Franco - Perissutti Diego - Marfoglia Maurizio - Kraus Elvio - Conti Roberto - Waiglein Elena -Tim. Doppio canoè M cat. F: 4.Aldo Signani – Fabio Signani7. Alberto Modugno – Bruno Bradamante Singolo canoino M cat. A - B 1.Antonio Zonta2.Alessandro Stadari Singolo canoino M cat. G 5.Roberto Camerini Leggi tutto Condividi
+Copia link
MEETING NAZIONALE ALLIEVI E CADETTI – CANDIA 19-21 SETTEMBRE 2014 MEETING NAZIONALE ALLIEVI E CADETTI – CANDIA 19-21 SETTEMBRE 2014 22 Settembre 2014 - Martina Orzan Al meeting nazionale allievi e cadetti buone prove per gli atleti di Stefano Gioia.Vittoria per il quattro di coppia cadetti maschile di Catalini-Gregori-Bossi – Natali e per il doppio Allievi C di Fornasaro – Fonda. Secondo posto per Wanda Baruffo nel singolo cadette e per Leonardo Verrone ed Andrea Colognatti nel doppio cadetti. Terzo posto per il quattro di coppia cadette femminile con -Brassi-de Angelis-Prelazzi – Pierazzi e per Andrea Verrone nel singolo allievi b2. Quinto posto per il doppio cadetti maschile di Waiglein-Tommasini.Nel Trofeo delle regioni, gara riservata alla rappresentativa regionale, nella categoria Cadetti terzo posto per il doppio di Leonardo Verrone ed Andrea Colognatti, per il quattro di coppia maschile di Catalini, Gregori, Bossi, Natali e per il quattro di coppia femminile con Alice Brassi e Wanda Baruffo assieme alla Andiloro (ADRIA) ed alla Fabbro (CMM Nazario Sauro). Leggi tutto Condividi
+Copia link
Titolo tricolore ai campionati di società Titolo tricolore ai campionati di società 22 Settembre 2014 - Martina Orzan CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETA’ e  TROFEO DELLE REGIONI Lago di CANDIA 19-21 settembre 2014 Ancora un titolo italiano per il Circolo Canottieri Saturnia ai Campionati di società che si sono svolti sul lago di Candia. Le ragazze dell’otto, Silvia Verrone , Alessia Ruggiu, Michela De Petris, Rebecca Zolli, Giorgia Maltese, Giorgia Lonzar, Martina Visintin, Giovanna Piccione ed Alice Gioia al timone conquistano il secondo titolo italiano della stagione in questa specialità con una grandissima gara , davanti alle forti atlete della Canottieri Gavirate. Terzo posto per Federico Parma ed Andrea Ferrari nel due senza . Quarto posto per il quattro senza di Flego-Prelazzi-Quartana- De Rogatis. Nella gara riservata alle rappresentative regionali, Enrico Flego e Tiziano Prelazzi conquistano il primo posto nel due senza ragazzi, confermandosi ai vertici della specialità. Terzo posto per Kiraz-Bullo-De Rogatis e Quartana nel quattro senza ragazzi e per il quattro di coppia ragazze di Piccione, Visintin, Matijacich e Gioia. Sempre nella rappresentativa regionale ma nella categoria Cadetti, terzo posto per il doppio di Leonardo Verrone ed Andrea Colognatti, per il quattro di coppia maschile di Catalini, Gregori, Bossi, Natali e per il quattro di coppia femminile con Alice Brassi e Wanda Baruffo assieme alla Andiloro (ADRIA) ed alla Fabbro (CMM Nazario Sauro).Otto F LONZAR-VERRONE-RUGGIU-DE PETRIS-ZOLLI-MALTESE-VISINTIN-PICCIONE tim. GIOIA 1° 2 senza m PARMA FERRARI 3° Quattro senza m FLEGO – PRELAZZI – QUARTANA – DE ROGATIS 4° Quattro di coppia f LONZAR-VERRONE-RUGGIU-DE PETRIS  6°TROFEO DELLE REGIONI - RAPPRESENTATIVA REGIONALE2- RAGAZZI              PRELAZZI – FLEGO 1°4X RAGAZZE          PICCIONE – VISINTIN- GIOIA – MATIJACICH 3°4- RAGAZZI            DE ROGATIS – QUARTANA – BULLO – KIRAZ 3°2X CADETTI VERRONE Leo – COLOGNATTI Andrea 3°4x CADETTI CATALINI – BOSSI – GREGORI – NATALI 3°4X CADETTE BRASSI – BARUFFO -ANDILORO (ADRIA)-FABBRO (CMM) 3° Leggi tutto Condividi
+Copia link